Itinerario Gita a San Marino

Km. 59 - Rimini - S.Paolo - S.Marino - Corpolò - Rimini
Il percorso di oggi prevede un bel giro a San Marino, antica repubblica oggi piccolo Stato indipendente tra le Marche e la Romagna. Si parte dai giardini di Piazzale Indipendenza e si attraversa Rimini arrivando in collina da via Covignano. Si percorre la strada dei Casetti e di San Paolo tra un bel verde circostante e qualche curva a gomito, con un tratto all’inizio in salita e poi alternato tra salite e discese fino allo Strappo del Ventoso, piuttosto difficoltoso, che si trova già nel territorio sanmarinese.
Tenendo duro si continua a salire fino alla parte più alta del Monte Titano, arrivando nel borgo da cui svettano le famose Tre Rocche. Dopo una sosta rigenerante si riparte alla volta di Rimini curvando lungo la difficoltosa discesa di Acquaviva che arriva fino a Ponte Verucchio. Da qui ci si dirige verso Corpolò e poi in salita verso San Paolo e in discesa verso i Casetti.
Eccoci di nuovo a Rimini, dopo aver percorso circa 60 km. Lungo il percorso ci allietano lo sguardo e il cuore i bei vigneti e il suggestivo panorama della Costa vista dall’alto e delle colline della Valmarecchia.
Le bellezze artistiche sono sparse un po’ ovunque, non solo nella pittoresca San Marino, ma anche nei borghi che si incrociano pedalando, nelle rocche e nelle chiese presenti più o meno su quasi tutti i colli.
Da fare: visitare il cuore antico di San Marino, ammirare il panorama dai punti più alti del percorso, bere nella famosa fontana di Corpolò e fare una sosta al poggio di Villa Verucchio dove, in Santa Croce, la tradizione vuole ci sia il cipresso piantato dal patrono d’Italia, San Francesco, nel 1.215.
RICERCA OFFERTE

OFFERTE

Tutte le offerte »

Guide turistiche

CHE TIPO DI VACANZA CERCHI?